CRACC s.r.l.


La società CRACC srl accoglierà il fruitore proponendo in Fiera un incontro presso lo stand. Sarà visitabile la mostra d'arte “Simposio della Scultura”, allestita nell'occasione per presentare una delle nostre produzioni culturali ovvero un’anteprima della collezione permanente del MAP - Museo Mediterraneo dell’Arte Presente - che consta di un congruo novero di opere plastiche contemporanee ordinate in un'esposizione che offre la testimonianza artistica ed estetica nel campo delle conformazioni tridimensionali contemporanee nelle sue varie declinazioni dal figurativo al concettuale legate al territorio e oltre.

Storia e finalità
    Dalla ricerca e dalle attività, che dal 2009 il LabTasc (Territorio Arti Visive e Storia dell’Arte Contemporanea) ha svolto all’interno del già  Dipartimento dei Beni delle Arti e della Storia ora Dipartimento di Beni Culturali - Università del Salento, prende il via e si sviluppa un’idea imprenditoriale che ha l’obiettivo di creare un contenitore sperimentale di progettazione nel settore delle arti e delle espressioni della cultura contemporanea.
    Tale idea, realizzata mediante una connotazione giuridica di società, ha una spiccata finalità didattico-imprenditoriale, coniugando la conservazione e la ricerca, strumenti irrinunciabili per la produzione scientifica. In questa direzione si propone un'idea imprenditoriale innovativa non risultando agenti sul territorio altre società operanti in tale settore ed in possesso del potenziale di competenze scientifiche di fatto una risorsa caratterizzante l'istituzione universitaria.
    La compagine sociale di CRACC srl, basata sulla qualità dei ricercatori e laureati dell’ateneo salentino è rafforzata da aziende leader del settore, foriere di percorsi imprenditoriali consolidati, quali Chez Vous e Opera Arte&Arti.
    L’attività in svolgimento possiede tutte le caratteristiche per valorizzare e promuovere le culture contemporanee del territorio ma non di meno quelle sovralocali e segnatamente dell'area mediterranea.

Obiettivi
    La Società CRACC srl ha per obiettivo primario l'utilizzazione dei risultati della ricerca scientifica e tecnologica, avviata all’interno del Laboratorio TASC [Territorio Arti Visive e Storia dell’Arte Contemporanea], afferente al Dipartimento di Beni Culturali - Università del Salento, nel campo della conoscenza, promozione e divulgazione del patrimonio culturale, territoriale, con particolare attenzione all’ambito contemporaneo, con le finalità di sviluppare e trasferire tali risultati sul piano imprenditoriale in nuovi servizi nel settore dei Beni Culturali, in termini di partecipazione sviluppo, impiego e commercializzazione.

PROGRAMMI E SERVIZI OFFERTI:
Lo sviluppo di applicativi software consente la connettività dei vari utenti alle informazioni e ai servizi del portale.


Allestimenti e gestione museale
    Tra i servizi offerti da CRACC srl la progettazione di allestimenti, le funzionalità illuminotecniche, la realizzazione di percorsi espositivi e apparati didattico-pedagogici, didascalici ed esplicativi per collezioni ed esposizioni. L'azienda si occupa del coordinamento gestionale e direzione scientifica di musei, fondazioni e gallerie d'arte per organizzare esposizioni permanenti o temporanee, come l'istituenda collezione d'arte contemporanea del Comune di Lucera.
     CRACC srl nella stagione 2011-2012 ha realizzato eventi d'arte contemporanea annoverando espressioni artistiche di varia tendenza tra queste l'esposizione collettiva itinerante Autoritratti. Artisti del Ventesimo secolo, le mostre personali di prestigiosi artisti attivi sul territorio quali Salvatore Sava, Salvatore Spedicato e Giuseppe Ciracì, la residenza d'artista e performance di Azzura Cecchini e la performance della body artista Mona Lisa Tina.

    Progettazione, organizzazione e gestione eventi
    L'ideazione e realizzazione degli eventi culturali e la promozione di tutti gli aspetti della creatività contemporanea sono possibili grazie alle risorse messe in campo dalla formazione universitaria legata alla ricerca. In tal senso CRACC srl si adopera per la promozione e partecipazione ad iniziative congiunte con istituti nazionali, stranieri, con amministrazioni ed organismi internazionali e, in genere, con operatori economici e sociali, pubblici e privati. Tra le collaborazioni avviate si annovera quella con la Fondazione De Leo della Diocesi di Brindisi.

Istituzione di uno spazio espositivo
    La creazione del MAP - Museo Mediterraneo dell'Arte Presente, dotato di un proprio fondo di opere d'arte contemporanea, è finalizzata per le attività di conservazione e promozione delle arti visive correlate ad alternative attività espositive basate sul Know-How operativo acquisito e arricchito dalle competenze professionali dei singoli e delle aziende socie.
    Il MAP è un progetto innovativo di CRACC srl [Conservazione e Ricerca Arti e Culture Contemporanee] mirato alla realizzazione di spazi espositivi per le arti visive, multimediali e interattive, che ambiscono a dislocarsi in varie sedi, a partire dalla sede d'ateneo.
    Il MAP è inteso come luogo di confronto culturale tra i popoli e le terre del Mediterraneo Occidentale e Orientale per ricongiungere patrimoni identitari e sensi di appartenenza e contiguità dei territori di una società multietnica, attraverso la produzione artistica e la creatività, proponendo contaminazioni tra tradizioni e testimonianze di culture, da valorizzare e promuovere non solo nelle dimensioni estetiche, ma soprattutto etiche, spirituali e sociali.
    Il Museo Mediterraneo dell'Arte Presente ambisce ad essere riconosciuto quale luogo geo-culturale delle esperienze creative, estetiche e performative contemporanee.
    L'istituzione dello spazio espositivo è stata programmata per sviluppare svariati progetti mirati di conservazione, fruizione e valorizzazione dell'arte contemporanea, mediante attività museale e di allestimento di mostre temporanee, da condurre:
- entro un contenitore, ipotizzato anche come un museo dell'Università del Salento, nelle strutture dell'ateneo, sull'esempio delle università anglosassoni e statunitensi.
- in spazi privati gestiti dai responsabili scientifici della società CRACC srl, come la prima sede operativa, inaugurata l'8 ottobre 2011, nell'Auditorium delle Scuole Pie a Brindisi, in collaborazione con la Fondazione "Biblioteca De Leo".
Ulteriore spazio espositivo è dislocato negli ambienti di Palazzo Virgilio, Hotel Brindisi, dove è ordinata la collezione fotografica "Laboratorio sulla città. Icone di un evento contemporaneo nel territorio".
- nei contenitori pubblici del territorio di proprietà o uso degli enti pubblici -come con l'Ex Albergo Ferrovia nel Comune di Ceglie Messapica-  e associazioni che vi agiscono, a cui si affianca in gestione o collaborazione il MAP, mette a disposizione le mostre itineranti o la propria collezione d'opere dedicata alle arti figurative contemporanee del bacino del Mediterraneo.
    Il Museo Mediterraneo dell'Arte Presente vuole rappresentare un nuovo polo di attrazione culturale, dotato di una collezione permanente d'arte contemporanea, consistente in oltre un centinaio di opere dei diversi medium artistici, in continuo accrescimento (recente è l'acquisizione di 60 opere del corpus fotografico denominato "Laboratorio sulla città" e l’istituzione della collezione di opere scultoree e plastiche, denominata “Simposio della Scultura”, legata alle testimonianze artistiche e estetiche dell’età contemporanea e agli artisti del territorio e oltre.
    Il MAP lancia uno sguardo alle nuove frontiere interculturale, con particolare attenzione alla cultura artistica del Mediterraneo e prevede di raggiungere e, al tempo stesso, promuovere i luoghi-simbolo ovvero le architetture storiche del Salento, della Puglia e dell'Italia Meridionale, per innescare un forte legame tra storia e contemporaneità stretta, e creare un solido dialogo tra passato e presente.
Il Museo Mediterraneo dell'Arte Presente si propone, inoltre, come occasione unica di formazione alla conoscenza dei linguaggi universali artistico-visivi, con interventi didattici (laboratori creativi, workshop, visite museali guidate e iniziative nelle scuole), di arte urbana e performativa e dei medium della new tecnology utilizzate nelle attività creative contemporanee.

Organizzazione convegni di studio, seminari e attività formative
    L'ideazione e/o organizzazione di convegni, seminari, incontri, dibattiti, conferenze, presentazioni delle arti e delle culture europee, di Master e altri percorsi educativi, didattici e formativi è sostenuta da gruppi imprenditoriali consociati (quali Chez Vous srl e Opera Arte&Arti) leader nel settore.
   
Attività editoriale e pubblicistica, progettazione grafica, realizzazione portali web, servizi
    Nell'ambito della produzione e pubblicazione di studi e ricerche scientifiche, realizzazione di documentari, dal 2011, in collaborazione con Mario Congedo Editore di Galatina, CRACC edita la Collana TASC che si occupa di pubblicazioni quali volumi di ricerca, divulgativi e cataloghi di mostre di alto valore scientifico e dotata di tutti i requisiti editoriali d'obbligo richiesti dal MIUR (ISBN, ISSN, Comitato scientifico internazionale, referaggio e così via...). 
    Tra le attività offerte va menzionata la realizzazione in collaborazione con il CSES di “monitorARTI”, (www.monitorARTI.it) il magazine elettronico dedicato all’arte contemporanea et similia, che si occupa in particolare delle arti visive e della cultura d’oggi, ricomponendo i vantaggi dell’era digitale con le prerogative della carta stampata. La mission del web magazine è quella di divulgare con quel piglio da terza pagina che possa coinvolgere il pubblico estraneo al pari degli addetti ai lavori.
    “monitorARTI”, praticando periodicamente l’informazione e la critica da divulgare in rete, affianca un contesto di formazione universitaria. La rivista elettronica è, affatto, ideata in stretto rapporto alla genesi del laboratorio Territorio Arti Visive e Storia dell’Arte Contemporanea (labTASC), dell’Università del Salento, esito dell’attività formativa, di ricerca e progettazione, da cui provengono la massima parte dei giovani redattori, storici e critici d’arte contemporanea -taluno provetto, altri esordienti- allievi in corso o provenienti dal trascorso didattico.
Inoltre, per quel che riguarda la creazione di portali web, è rilevante sottolineare la collaborazione con la società Logovia sita a Conversano, di grande prestigio nel settore, per la realizzazione e la gestione del sito www.craccsrl.com .

Ufficio stampa
Le decennali competenze professionali acquisite nel campo della pubblicistica, del giornalismo e della comunicazione culturale offrono un alto grado qualitativo di attività di divulgazione di eventi e realizzazione di portali per l'informazione culturale.

Servizi       
CRACC srl dispone di laboratori didattico-creativi finalizzati alla fruizione culturale. Le potenzialità aziendali permettono di creare bookshop, coffe shop, tea room e restaurant come luoghi di fruizione commerciale, di incontro e aggregazione sociale.

Inoltre, CRACC srl, anche attraverso la partecipazione di altre Società ed enti privati e pubblici, si dedica alle seguenti attività:
- Analisi, ricerca e sviluppo;
- Area project design e management;
- Marketing e vendite;
- Formazione;
- Amministrazione;

CRACC srl - Conservazione e Ricerca Arti e Culture Contemporanee
Spin off dell’Università del Salento

Università del Salento - Dipartimento di Beni Culturali
Via Dalmazio Birago 64, 73100 Lecce (Italia)
tel. 0832 296782 / 6786 / 6777 fax 0832 244868
 mob. +393889562933 – craccsrl@alice.itwww.craccsrl.com

CRACC s.r.l. CRACC s.r.l. CRACC s.r.l. CRACC s.r.l. CRACC s.r.l.

Fiera dell'Innovazione , 20/11/2012

Torna alla pagina precedente